- Risultati della Ricerca Dell’Univ. Politecnica delle Marche sul te’

Cose di te’ di Jesi ci ha fornito i risultati della ricerca che l’ Universita’ Politecnica delle Marche ha condotto su alcuni campioni di te’ forniti appunto da “Cose di te’”. Riporto testualmente la news come compare nel sito di Fabiola Ruggiero, titolare e validissima manager di questa attivita’ sperando che le informazioni possano aiutarvi!

“Come promesso nella nostra Teanews del 6 maggio sono finalmente disponibili i dati definitivi della ricerca effettuata da un team dell’Università Politecnica delle Marche* relativi all’attività antiossidante di infusi a caldo e a freddo del Tè bianco.
Cose di Tè ha donato al team per questa ricerca vari Tè: il pregiato
Yin Zhen Bai Hao, i rari Lung Ching bianco e Anji Needle Mao Feng, lo Xue Ya, e il Bai Mu Dan

.
Lo studio conferma che l’infusione a temperatura ambiente dona un Tè particolarmente ricco di antiossidanti, infatti con questo tipo d’infusione si ha un contenuto superiore di fenoli e maggiore attività antiossidante rispetto agli infusi estratti a caldo.

Per i dati piu’ approfonditi: http://www.cosedite.it/upload/news/documenti/80.pdf

admin | 10.21.10 | Senza categoria | No Comments |

- Nuove speranze con il laser antitumore

Arriva dagli Usa il dispositivo laser Monteris AutoLITT, già approvato dalla FDA, che “cuoce” selettivamente le cellule tumorali lasciando intatti i tessuti sani

Al Barnes-Jewish Hospital è stato usato un nuovo dispositivo, il Monteris AutoLITT, capace di colpire in modo selettivo le cellule tumorali e cuocerle. Il dispositivo, già approvato dalla Food and Drug Administration statunitense (e presente in 3 ospedali), regala nuove speranze ai soggetti malati di cancro con quadri clinici molto complessi.
Il Monteris AutoLITT è un dispositivo laser pilotato dall’MRI (imaging a risonanza magnetica), che permette alla sonda di colpire solamente le cellule tumorali lasciando intatti i tessuti sani; una volta selezionate le cellule bersaglio, le cuoce dall’interno e le fa coagulare. (continua…)

admin | 10.13.10 | Senza categoria, , , , , | No Comments |