- Una molecola firma la gravita’ del carcinoma ovarico

Distinguere una donna che guarira’ dal cancro all’ovaio da una che invece avra’ delle recidive del tumore e’ questione di firma. Analizzando dei piccoli frammenti di Rna, infatti (molecole naturali simili a quelle del Dna), i ricercatori sono in grado di capire se la guarigione sara’ facile, oppure se le cure dovranno essere piu’ aggressive. La scoperta arriva dall’Istituto Mario Negri di Milano ed e’ stata pubblicata oggi su Lancet Oncology.

NB: nel testo originale si parla di ricerca effettuata sul  tumore epiteliale al primo stadio!!

fonte: http://www.thelancet.com/journals/lanonc/article/PIIS1470-2045(11)70012-2/fulltext#

Share and Enjoy:
  • Print
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • Live
  • MySpace
  • Twitter
admin | 02.23.11 | Senza categoria, , , , , , , , , |

Nessun commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed dei commenti a questo articolo. TrackBack URL

Lascia un commento