Articoli

– alti livelli di calcio nel sangue e tumore ovarico

Stampa
 Un nuovo studio condotto dal Wake Forest Baptist Medical Center è il primo a segnalare che i livelli elevati di calcio nel sangue potrebbero essere un segnale di cancro ovarico.

L’autore Gary G. Schwartz, Ph.D., un epidemiologo  alla Wake Forest Baptist, e il suo collega, Halcyon G. Skinner, Ph.D., dell’Università del Wisconsin Carbone Cancer Center, ha esaminato le associazioni tra di calcio nel sangue e il cancro ovarico in due gruppi di popolazione. Hanno trovato che le donne a cui e’ stato successivamente diagnosticato un cancro alle ovaie e le donne che sono decedute per questa causa avevano  livelli di calcio nel sangue più alti , rispetto alle donne che non lo avevano prima della diagnosi di cancro.

Schwartz, che è ben noto per la sua ricerca epidemiologica nel carcinoma della prostata, ha detto che l’idea di questo studio è nata a causa della ricerca pubblicata dal suo gruppo che ha dimostrato che gli uomini i cui livelli di calcio erano più alti del normale hanno un aumentato rischio di cancro alla prostata mortale. Cio’  lo ha portato a chiedersi se un simile rapporto fosse vero anche per il cancro ovarico.

L’idea di valutare il calcio come un marker è plausibile, ha spiegato Schwartz , perché molti tumori ovarici esprimono livelli aumentati di un ormone paratiroideo proteina-proteina correlata (PTRHrP), che è noto per aumentare i livelli di calcio nel sangue in molti altri tipi di cancro.
Schwartz ha aggiunto che  la diagnosi precoce potrebbe essere realizzata attraverso l’uso di un biomarker di calcio, ma avverte che sono necessarie ulteriori ricerche per confermare questi risultati. “Abbiamo trovato il legame tra livelli sierici di calcio e il cancro ovarico, ci ha confermato, e anche se lo studio è piccolo, lo stiamo approfondendo perché è un processo molto semplice, in teoria, da verificare.”

.Se vuoi partecipare alla discussione generale sul tumore ovarico, collegati al nostro BLOG!    https://www.carcinomaovarico.it/blog/

No Comments Found

Rispondi